Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie, clicca qui
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.
Changes - il magazine del Gruppo Unipol > Investimenti ESG: la spinta del virus

Investimenti ESG: la spinta del virus

Close to you

Il Gruppo Unipol integra i principi di sostenibilità nelle proprie scelte di investimento, come leva fondamentale per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda ONU 2030. I risultati nel bilancio integrato e consolidato 2019.

​​​Nel post-emergenza Coronavirus ci sarà un'accelerazione verso la sostenibilità e un'azione coordinata che vedrà impegnati Stati e aziende? Il suggerimento di un percorso possibile e è contenuto nella nota Come gli investitori responsabili dovrebbero rispondere alla crisi Covid-19 Coronavirus elaborata da PRI-Principles for Responsible Investment, l'organizzazione che rappresenta la voce più autorevole della finanza sostenibile a livello globale che lancia la palla verso la COP26 prevista nel 2020 ma rimandata al 2021 causa COVID-19. La pandemia è un'occasione per gli investitori ESG e la crisi climatica è al centro dell'analisi e necessità di grandi investimenti. Solo per fare un esempio, per risolvere il problema della scarsità di acqua l'OCSE stima che da qui al 2030 sarà necessario investire circa 1.000 miliardi di dollari all'anno – oggi si investono circa 600 miliardi di dollari - per garantire a tutti l'accesso a risorse idriche di base e servizi sanitari adeguati.​

Le aziende sono pronte a sostenere gli investimenti ESG? Se si guarda alla finanza la risposta è affermativa e basta pensare alle dichiarazioni di inizio anno di BlackRock, il più grande fondo d'investimenti al mondo, che ha posto la sostenibilità al centro delle proprie strategie. In gergo si parla di “ESG readiness" quando un'azienda ha abbracciato la strada virtuosa dell'investimento sostenibile. «Non bisogna guardare tanto al reporting, ai dati, comunque importanti», ha detto Marisa Parmigiani, Responsabile Sostenibilità e Stakeholder engagement Gruppo Unipol e Direttrice di Fondazione Unipolis -, quanto invece al processo: è da lì che si vede se l'azienda ha gli strumenti e la capacità di gestire il rischio ESG». A questo scopo all'inizio del 2020 in Gruppo Unipol è stata costituita una Task-force ESG, che riunisce le varie funzioni tecniche competenti sull'argomento e valuta i rischi ESG connessi in particolare alle attività core. Il focus è sulle relazioni tra rischi ESG, risc​hi reputazionali e rischi emergenti, come sono appunto quelli derivanti dalla crisi climatica o dalle crescenti disuguaglianze socio-economiche. «Abbiamo individuato e analizzato, scoprendo aree importanti di sovrapposizione e interconnessione, i principali rischi ESG subiti e generati, coinvolgendo direttamente il Comitato Rischi oltre al Comitato Sostenibilità. E abbiamo poi lavorato per integrare questo processo nei modelli di analisi di rischio al fine di "trasferirlo" nelle attività caratteristiche del Gruppo più esposte a quei rischi», ha aggiunto Parmigiani.
​​



 

 

I consumatori fra rivoluzione digitale e “cigni neri”<img alt="" src="/PublishingImages/consumatori-etica.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/consumatori-eticaI consumatori fra rivoluzione digitale e “cigni neri”L’etica e la responsabilità sociale sono strategiche. Fiducia e reputazione sono diventate condizioni essenziali per decretare il successo o il fallimento di un brand. Il dibattito sui nuovi consumi da Changes magazine a 2020 What’s Next Futureconceptlab.Fernando-Vacarini2020-11-25T23:00:00Zhttps://changes.unipol.it
Covid, un acceleratore di cambiamento<img alt="" src="/PublishingImages/covid%20cambiamenti.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/covid-cambiamentiCovid, un acceleratore di cambiamentoLa pandemia sta comportando dei mutamenti profondi fornendo ai ricercatori materia di studio affascinante anche in ambito sociale come evidenziato in una tavola rotonda organizzata da Cubo Unipol in vista de la Notte dei Ricercatori.Roberto-Valguarnera2020-11-25T23:00:00Zhttps://changes.unipol.it
Violenza sulle donne: vincere si può<img alt="" src="/PublishingImages/violenza-donne.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/violenza-donneViolenza sulle donne: vincere si puòFare rete, coinvolgendo la scuola, le famiglie, le aziende, la società civile, con il supporto delle istituzioni è il modo che Gruppo Unipol ha scelto. Al via “Non ballo da Sola”, presso Cubo Unipol.Sabina-Tarozzi2020-11-23T23:00:00Zhttps://changes.unipol.it
L’agricoltura del futuro è resiliente<img alt="" src="/PublishingImages/life%20ada.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/progetto-life-adaL’agricoltura del futuro è resilienteIl cambiamento climatico è una delle principali variabili di rischio per gli imprenditori agricoli. Ecco come il progetto Life ADA, lanciato da UnipolSai e dai suoi partner, può proteggere e salvaguardare un settore vitale per tutti.Pierluigi-Stefanini2020-11-15T23:00:00Zhttps://changes.unipol.it
Verso un recupero integrato<img alt="" src="/PublishingImages/riqualificazione%20periferie.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/riqualificazione-periferieVerso un recupero integratoI progetti di riqualificazione urbana devono sempre più tenere conto delle istanze provenienti dall’intera comunità in un approccio quanto più corale e collaborativo. L’intervento al Festival dello sviluppo sostenibile 2020 ASviS.Marisa-Parmigiani2020-10-01T22:00:00Zhttps://changes.unipol.it

 

 

Dateci ascolto, velocità e risposte concrete<img alt="" src="/PublishingImages/consumo%20tribale.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/consumo-tribaleDateci ascolto, velocità e risposte concreteDalle scelte di gruppo del consumo tribale agli acquisti online, il consumo mantiene le sue caratteristiche: compriamo per non sentirci soli. La pandemia ha esaltato la nostra propensione ai link sociali e i grandi marchi saranno sempre più rilevanti.Bernard-Cova2020-11-18T23:00:00Zhttps://changes.unipol.it
Welfare Italia: tre proposte per crescere<img alt="" src="/PublishingImages/welfare-italia-azioni-concrete.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/welfare-italia-tre-proposteWelfare Italia: tre proposte per crescereLe linee d’azione su sanità, politiche sociali e previdenza nello scenario post Covid delineate del Rapporto del Think Tank “Welfare, Italia” del Gruppo Unipol in collaborazione con The European House-Ambrosetti.Redazione-Changes2020-11-17T23:00:00Zhttps://changes.unipol.it
Welfare: Bene Comune e Salute Pubblica<img alt="" src="/PublishingImages/welfare-bene-comune.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://changes.unipol.it/welfare-bene-comuneWelfare: Bene Comune e Salute PubblicaNella fase che stiamo vivendo l’orizzonte futuro è segnato dal Bene Comune e dalla tensione verso un mondo migliore, rispetto a quello colpito così violentemente dalla pandemia.Francesco-Morace2020-11-17T23:00:00Zhttps://changes.unipol.it

SEGUI GRUPPO UNIPOL
TAG CLOUD