Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie, clicca qui
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.
Changes - il magazine del Gruppo Unipol > Close to you > Abbiamo una storia da raccontare

 Abbiamo una storia da raccontare

Close to you

 La nascita di un nuovo progetto di comunicazione è una sfida esaltante, sempre. Ma lo è ancora di più oggi in un contesto in cui, grazie al digitale, è possibile misurare in tempo reale il valore di ogni nostra azione.

​​​​​​La ricerca dell’interazione con i nostri pubblici di riferimento e il grado di engagement sono ormai un must per chi si occupa di comunicazione e sicuramente hanno avuto un ruolo importante nel convincerci a creare questo nuovo strumento. Changes Unipol nasce perché la comunicazione e suoi paradigmi sono cambiati, lo sappiamo bene tutti, non è il caso di soffermarsi sul come e sul perché siano cambiati, fanno già parte della storia. È sicuramente più interessante soffermarsi sugli effetti di questo cambiamento che vanno nella direzione di una migliore comprensione dei messaggi, più profonda e articolata, come avviene naturalmente in qualsiasi forma di comunicazione in cui feedback e bidirezionalità sono garantiti.

Changes Unipol ​vuole capire e raccontare i temi legati al cambiamento della nostra società con l’obiettivo di consolidare il nostro posizionamento identitario che verte sulla vicinanza, prima di tutto, e sulla proiezione nel futuro. Vogliamo essere un interlocutore innovativo per i temi di sviluppo del nostro Paese, offrendo capacità, risorse e strumenti per affrontare i cambiamenti economico-sociali del futuro.  

Changes Unipol non è una creatura stand-alone, va ad arricchire un ecosistema digitale che già da tempo si muove in questa direzione: il nuovo corporate site, lanciato a ottobre 2016, i canali social del Gruppo -  Twitter, YouTube e Linkedin – promuovono un’interazione reciproca e continua di tutta la comunicazione corporate, facendo leva su semplicità, velocità, proattività e innovazione, i 4 key-driver di UnipolToBe, il piano industriale triennale del Gruppo (2016-2018). Il nostro posizionamento identitario si riflette nelle scelte portanti del Piano Industriale che è incentrato sull’efficienza - per garantire una redditività sostenibile nel tempo e rafforzare la posizione di leadership del Gruppo Unipol sul mercato -  e sull’innovazione con investimenti ragguardevoli nella ricerca di nuove soluzioni per il mercato e con la costituzione di una nuova società dedicata proprio all’utilizzo dei big data.
Questo pensiero si traduce in fatti concreti che vogliamo raccontare con il nostro blog magazine: la narrazione delle sfide del futuro e di come il Gruppo Unipol pensa di coglierle e cosa già sta facendo al riguardo. In questo senso, ci aspettiamo che Changes Unipol​ sia uno strumento potente per dare una spinta alla nostra performance reputazionale perché rappresenta – in chiave di comunicazione – l’anello di congiunzione tra le promesse e i fatti. Vogliamo essere vicini e innovativi, lo siamo e vi dimostriamo come: questa è la nostra storia adesso.


Buona lettura

 

 

L’Italia dal welfare a più velocità<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/welfare.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/welfare-istat.aspxL’Italia dal welfare a più velocitàSecondo una ricerca Istat ci sono forti differenze nell’accesso a cure mediche e assistenza fra le classi sociali, il Nord e il Sud. Ne ha parlato il presidente Giorgio Alleva al convegno sul welfare organizzato da Unipol in collaborazione con UniSalute.GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Roberto Valguarnera2017-12-18T23:00:00Zhttp://changes.unipol.it
Il welfare del futuro? Sarà pubblico-privato<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/welfare%20boeri.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/welfare-boeri.aspxIl welfare del futuro? Sarà pubblico-privatoSoltanto una nuova strategia che coinvolga Stato, imprese e cittadini potrà rendere il settore assistenziale sostenibile. Ne sono convinti il presidente Inps, Tito Boeri e l’ad Unipol, Carlo Cimbri, intervenuti al convegno “A ciascuno il suo welfare”.GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Roberto Valguarnera2017-12-11T23:00:00Zhttp://changes.unipol.it
Europa: a ciascuno il suo Welfare<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/welfare%20italia.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/welfare-italia.aspxEuropa: a ciascuno il suo WelfareDalle pensioni all’assistenza sanitaria la sfida di un modello sostenibile per un Continente sempre più “Vecchio”. Se ne parla a Roma all’edizione 2017 di “Welfare, Italia” organizzato dal Gruppo Unipol.GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Roberto Valguarnera2017-11-29T23:00:00Zhttp://changes.unipol.it
Guardiamo insieme il futuro<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/reputational%20video.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/osservatorio-unipol.aspxGuardiamo insieme il futuroVia alla nuova edizione dell’Osservatorio Reputational & Emerging Risk (R&ER), la finestra del gruppo Unipol sul mondo che cambia con un monitor su 11 macrotrend e oltre 100 temi. Dalla biogenetica al blockchain cosa c’è da sapere.GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Redazione Changes2017-10-29T23:00:00Zhttp://changes.unipol.it
Fate il nostro gioco<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/fate%20il%20nostro%20gioco.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/fate-il-nostro-gioco.aspxFate il nostro giocoApre a Milano la mostra evento "Fate il nostro gioco" per svelare i segreti della matematica dietro al gioco d’azzardo. Così una buona comunicazione può aiutare a combattere le ludopatie in attesa del dimezzamento del numero di slot machine in Italia. GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Roberta Caffaratti2017-10-15T22:00:00Zhttp://changes.unipol.it

 

 

Date il tempo alle città di vivere meglio<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/citta%20salute%20cucinella.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/cucinella-architettura.aspxDate il tempo alle città di vivere meglioProgetta edifici sostenibili per migliorare la qualità della vita delle persone. Mario Cucinella spiega a Changes come l’architettura possa diventare racconto, cultura e ispirazione economica di una società.GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Mario Cucinella2016-11-28T23:00:00Zhttp://changes.unipol.it
Abbiamo una storia da raccontare<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/editoriale%20changes%20unipol%20federici.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/editoriale-federici.aspxAbbiamo una storia da raccontareLa nascita di un nuovo progetto di comunicazione è una sfida esaltante, sempre. Ma lo è ancora di più oggi in un contesto in cui, grazie al digitale, è possibile misurare in tempo reale il valore di ogni nostra azione. GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Alberto Federici2016-11-15T23:00:00Zhttp://changes.unipol.it
Benvenuti in Changes Unipol<img alt="" src="/close-to-you/PublishingImages/changes%20unipol%20editoriale%20vacarini.jpg" style="BORDER:0px solid;" />http://changes.unipol.it/close-to-you/Pagine/editoriale-vacarini.aspxBenvenuti in Changes UnipolIl modo di comunicare sta cambiando e per certi versi non è ancora chiaro quali saranno le evoluzioni dei prossimi anni. Abbiamo un’unica certezza: gli stereotipi con cui abbiamo ragionato fino ad oggi non sono più validi. GP0|#884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da;L0|#0884101ce-54ef-454e-bee5-326bcd6381da|Close to you;GTSet|#e62eaae4-ff72-4b5a-a2d7-8fca6c2e6a45Fernando Vacarini2016-11-15T23:00:00Zhttp://changes.unipol.it

SEGUI GRUPPO UNIPOL
TAG CLOUD